FFMPEG e X264 su Ubuntu Maverick Meerkat

Dopo aver aggiornato i miei due server principali a Kubuntu 10.10 Maverick Meerkat, sono andato a usare il potentissimo convertitore ffmpeg per alcuni lavori e l’ho trovato … zoppo.

La Canonical ha tolto il supporto a diversi formati proprietari nella sua versione ffmpeg, quindi mi sono dovuto arrangiare a compilarmi a mano il programma ffmpeg con il supporto aac, che era fra quelli non più supportati.
La guida non è mia, ma posso garantire che funziona alla perfezione (l’originale lo potete trovare qui).

Trovo antipatico ricorrere a questi metodi per poter svolgere alcuni lavori, ma per poter avere la possibilità di  usare certi formati che per motivi commerciali e/o di licenza che non sono compatibili col software libero, purtroppo qualche volta sono costretto a scendere a dei compromessi che a mio avviso penalizzano chi sceglie di usare il software libero.
Come trovo altrettanto antipatico e  forse più fastidioso che certi produttori di hardware di largo consumo ti costringano ad usare software e formati  commerciali chiusi per far funzionare i loro prodotti, mi riferisco a palmari, telefoni cellulari, smartphone etc…

Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".

Commenti chiusi