NASA – Robonaut2, the Next Generation Dexterous Robot

Con la missione ST-133 dello Space Shuttle Discovery sta per essere spedito sulla Stazione Spaziale Internazionale anche Robonaut2 (R2 per gli amici), un robot umanoide progettato per aiutare gli astronauti della ISS nelle operazioni più rischiose. Inoltre ha le mani, il che gli permette di usare tutti gli strumenti generici che già esistono per gli esseri umani, senza la necessità di reingegnerizzare oggetti di uso comune.

Anche questo è un piccolo passo dell’Uomo, un grande balzo dell’Umanità.

NASA – Robonaut2, the Next Generation Dexterous Robot.

Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".

I commenti sono chiusi.