2010 TD54 vicino non conta…

Domani 12 ottobre ci passerà accanto un asteroide di appena 7 metri di diametro ad una distanza compresa tra i 50 e i 65 mila chilometri. Il suo nome è 2010 TD54 [1], ed è uno degli innumerevoli corpi celesti minori che ogni tanto ci sfiorano durante la loro orbita, che potete vedere a questo link.

Sicuramente i media tradizionali domani ci ricameranno sopra qualcosa, i soliti catastrofisti dell’era moderna avranno qualcosa su cui discutere, gli astrologi forse daranno la colpa all’oscuro pianetino di aver fatto sballare le loro carte astrali.
Comunque non preoccupatevi, con appena 7 metri di diametro, in caso di impatto con la nostra atmosfera questo verrebbe completamente disintegrato senza diventare pericoloso, sarebbe solo un’altro dei tanti bolidi che vediamo solcare l’aria di tanto in tanto.

 

[1] http://www.minorplanetcenter.org/mpec/K10/K10T65.html

Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".

Un commento:

  1. bhè qualcuno parlera di ufo sicuramente…

Commenti chiusi