Oppy is back

Ammetto la mia colpa di essere stato assente da queste pagine per troppo tempo, ma avevo i miei motivi. Intanto l’altro ieri ho intervistato il dott. Giorgio Bianciardi, autore delle ultime scoperte sui passati esperimenti Labeled Release delle storiche sonde Viking e che pubblicherò a giorni.

 

La prima foto mandata da Opportunity dopo 130 Sol di letargo. - Credit: NASA-JPL

Nell’attesa che Curiosity arrivi su Marte e che possa finalmente rispondere all’arcana domanda “c’è vita su Marte?“,argomento su cui mi sono speso molto in questi ultimi tempi e che ancora occcuperà queste pagine, vorrei segnalare il piccolo miracolo avvenuto proprio in questi giorni su Marte: il robottino Opportunity si è risvegliato dopo ben 130 Sol 1.

La missione Opportunity (Mars Exploration Rover-B, MER-B, MER-1) – per gli amici Oppy – gemella della Spirit ormai spenta, scese su Marte il 25 gennaio 2004 ed è tuttora operativa, superando in longevità anche la gloriosa Viking 1.
Alla fine dell’anno il rover fu messo a riposo coricato di 15 gradi verso nord, per dar modo ai suoi preziosi pannelli fotovoltaici di caricare le batterie durante l’inverno dell’emisfero sud marziano .
Finora il Oppy ha percorso quasi 35 chilometri in tutti questi anni, ma come dice l’antico proverbio: “Chi va piano va sano e lontano

Note:

  1. Sol è un giorno marziano, pari a 24 ore e 37 minuti terrestri.
Rate this post

Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".
Bookmark.
Questo post è stato letto 87 volte

Commenti chiusi